lunedì 5 novembre 2012

Endorsement

Questo blog supporta Obama.
Obama non ha una visione per i prossimi 4 anni, gestirebbe come ha fatto per i primi 4 la Presidenza.
Sostanzialmente con un sacco di buoni discorsi, qualche buona idea, nessuna possibilita' di attuarle stante la maggoranza repubblicana al congresso.

Romney ha una visione.
Fare esattamente cio' che J. W. Bush aveva fatto anni fa. Deregulation, tagli delle tasse specie per i ricchi, qualche guerra' qui e li'. E magari nel frattempo iniettare un po' di morale e leggi cristiane nel paese.

Io temo che Romney vinca domani.

Voster semper Voster

16 commenti:

  1. Lo temo anch'io, ma spero tanto di NO.
    Ciao,
    Lara

    RispondiElimina
  2. Per quel che vale, espresso da una piccola insignificante zona del Nord Italia, anche io preferisco Obama!

    RispondiElimina
  3. Qui (poco lontano) la tua paura e' assai condivisa: nello Utah pare che ci sia solo Mitt in corsa, e' inquietante...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti trovi accerchiata dai mormoni eh?

      Elimina
  4. In Texas va fortissimo, purtroppo, tranne che ad Austin dove vivo.
    La religione sta uccidendo gli USA, che per fortuna resiste grazie a sacche secolari come la Bay area, New York, Boston, ed altre qua e la. Menomale che i non believers, gli atei o cmq chi non si lascia comandare da queste organizzazioni, ha una % di crescita verticale. Entro 30 anni più del 70% degli americani non sarà influenzato dalla religione nè crederà in uno dei tanti dei, secondo gli ultimi sondaggi (ad ora sono circa il 20%).

    Se non fosse così religioso ed arretrato dal punto di vista morale e sociale (sanità ed armi), Romney nella sua vision economica non sarebbe malissimo. Obama tuttavia mi sembra più umile e bilanciato, ed anche se non cresciuti tantssimo, gli States sono risorti dalla crisi e pian piano crescono, dale ceneri del disastro di Bush.

    Meglio una crescita lenta ma sicura, sapendo come Obama ha governato per 4 anni,che promesse da un volpone milionario,tanto furbo negli affari quanto idiota nelle sue credenze.

    Ad ogni modo, anche se ci andiamo di mezzo noi, se vincerà Romney, gli US avranno quello che si meritano.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Come non essere d'accordo con te, Mark!

      Elimina
  5. Se vincesse Romney non so, credo che avrei una crisi isterica, altro che allegrezza per la cittadinanza appena acquisita.

    RispondiElimina
  6. Da futuro emigrante se vincesse Romney mi girerebbero parecchio, io tifo Obama!

    RispondiElimina
  7. La ragazza di mio figlio ha votato Obama, per la prima volta e contro l'opinione della famiglia. Si è lasciata convincere dal "moroso", chissà cosa penseranno i suoi...

    RispondiElimina
  8. Caro emigrante, pui raccontarci del rapporto tra gli americani e la religione?Come mai ci sono tanti fanatici?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sarebbe bello conoscere il tuo punto di vista e le tue "esperienze" di vita in USA. La realtà è nelle piccole cose e nella quotidianità.
      A chi interessasse ho trovato un articolo che spiega il fenomeno da un punto di vista prettamente storico/elettorale. Ecco il link http://www.movisol.org/fondamentalisti.htm

      Elimina

Tutti i commenti sono accettati, se non violano le leggi americane o italiane. Tutto cio' che non e' un commento (spam, offese, richieste, etc) oppure mi infastidisce verra' cancellato.