giovedì 9 febbraio 2012

Ho voglia di bugie

Ebbene si' sappiatelo, ho una insana voglia di bugie. Al tempo, prima che vi precipitiate a scrivermi fanfalucche nei commenti (pero' che siete), io intendevo i dolci carnevaleschi. Le frappe, le chiacchiere, insomma quelle deliziose e friabili strisce di pastella fritta o infornata su cui viene spolverato lo zucchero a velo. Il punto e' che io sono una persona specifica, e le mie voglie lo sono altrettanto. Quindi non chiacchiere qualsiasi, ma di quelle fritte o infornate preparate dalla pasticceria Totaro in via Novara, a Milano.importantissimo, il cabaret che le contiene deve essere incartato in carta bianca con decorazioni fantasiose color oro e nastro in tinta.Che ci posso fare? Sono fatto cosi'.
Voster semper Voster

20 commenti:

  1. apri un chiosco di bugie in riva alla baia e diffondile

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lavoro nel Marketing, tecnicamente vendo gia' bugie nella Baia.:-)

      Elimina
  2. Sognare non costa nulla ;) Le bugie me le sogno anche io in questo periodo, ma non ho desideri così specifici perchè non ho mai trovato la bugia perfetta.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si vede che non sei mai stata da mastro Totaro.

      Elimina
  3. Se mi capita di venire dalle tue parti te le porto. Non compro più da Totaro da anni, ma ho vivi ricordi.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Per me Totaro e' le pasterelle della Domenica, e le chiacchiere. E' ancora li'?

      Elimina
  4. Io me le faccio col Bimby :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Argh, un'altra adepta del Bimby! Voi fedeli ci fate tutto col Bimby, pure il lavaggio della macchina.

      Elimina
  5. per me sono chiacchiere, ma ho conosciuto anche i cenci, gli stracci e le sfrappole: è incredibile quanti nomi ci siano per indicare la stessa cosa.
    mi sa che me le autoprodurrò anch'io, m'hai fatto venì voglia! certo, non le posso friggere sul fuoco del camino come mia madre..ma pazienza :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ah non sapevo. Com'e sta faccenda di friggerle nel camino?

      Elimina
  6. Vabbe', e che ci vuole?
    Basta un biglietto aereo, no?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La vedo dura prima di Marzo, e quello zuccone di Totaro si ostina a non fare le chiacchiere dopo Carnevale!

      Elimina
  7. sei fatto viziato!
    valescrive

    RispondiElimina
  8. tanto per non dare adito alla mia solita invidia che dovrà pesarti sul collo per tutta la vita......beh caro Emigrante: Italia 1 America 0 !!!! Un'altro punto per il Bel Paese! :-)))
    A proposito, le ho mangiare ieri sera, presumibilmente verso l'ora in cui tu postavi qui!!! :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma le chiacchiere di Totaro ? (ok..certo di mitigare l'invidia :-) )

      Elimina
  9. Totaro c'è ancora, ma ha cambiato gestione nel tempo (presumo.. non vado da tanto). Su quel tratto di Via Novara è rimasto poco di originale: Arcieri, Cinque Anelli, Foot Locker, Floriana.. nel tempo ci hanno lasciato "la Carla", "calzolaio", "Bar Stadio" e tanti altri !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti vedo preparato sulla Via Novara. La Carla era la cartolaia, si'! Foot locker ai miei tempi non c'era. Il Floriana ha chiuso? Ma come, faceva i gelati piu' dolciastri al mondo! Strano...

      Elimina
  10. Io sabato sono a sf... Posso sempre fare un salto in via Novara prima di andare a Malpensa ;)

    RispondiElimina
  11. Sei gentile, ma tieni. conto che per la consegna io saro' irreperibile fino a Giovedi' (24) sera.

    RispondiElimina

Tutti i commenti sono accettati, se non violano le leggi americane o italiane. Tutto cio' che non e' un commento (spam, offese, richieste, etc) oppure mi infastidisce verra' cancellato.