sabato 26 giugno 2010

La Conata

Nel corso di questi ultimi folli anni ho assistito alle piu' bizzarre manifestazioni rituali da parte della Sinistra italiana. In pratica una manifestazione rituale la si organizza radunando un plebaglia attorno ad una minchiata simbolica. Vi ricordate tutti la lenzuolata? Mi pare fosse contro il mal tempo. E la girotondata? Gruppi di adulti che giocavano come bambini bamba capitanati da un ex comico incazzosissimo (Moretti) ed un fighetto che non si sa bene che faccesse a parte essersi ribattezzato Pancho (Pancho Pardi in realta' alla anagrafe farebbe Francesco, sic!). Poi ci furono le "violate" in cui la componente rituale era appunto il viola, colore che tutti sanno notoriamente portare sfiga.
Oggi si sono inventati "Lo sbarco", con il contributo fondamentale di quel partito fascista e forcaiolo di Tonino Di Pietro. Non ho capito bene che c'entrino Garibaldi ed i cosiddetti intellettuali emigrati all'estero, ma in pratica l'hanno contro Berlusconi. E sai che novita'!
In pratica la solfa e' sempre la stessa, la Sinistra nella rincorsa affannosa ad uno straccio di ideologia difendibile che sostituisca il defunto comunismo, si fa patrona delle piu' bizzarre iniziative. Naturalmente non vi e' manifestazione rituale che non venga immediatamente definita espressione della societa' civile ed apartitica. Ma che scherzi?
Posso permettermi di suggerire quindi la "Conata"? Tutti si mettono sulla testa un cappelluzzo conoidale e dotato di punta. E si formeranno squadre di cono dotati che saltelleranno su un piede a rappresentare la Democrazia zoppa. Il cappello a cono rappresentera' l'ariete che apartiticamente (ci mancherebbe) punzecchiera' nel sedere Berlusconi. Avvertite Pancho Pardi, e caricate Saviano mi raccomando.
Voster semper Voster

11 commenti:

  1. Come "Conata" immaginavo tutti insieme appassionatamente a vomitare...

    RispondiElimina
  2. Oppure "Conata scosciata"

    :D

    RispondiElimina
  3. Ciao Emigrante,

    permettimi una lamentela e giustificala con la mia giovane età: che palle.

    Non è vero che ci sono grossi contributi da Di Pietro e non è vero che c'entra la sinistra, almeno questa volta. Basta leggere il link che tu stesso hai postato per capirlo, se si è pigri per andare sul sito ufficiale.
    Inoltre, non ce l'hanno con Berlusconi.

    Quindi ti trovi nella posizione di chi a) scrive cose false b) le strumentalizza per fini politici.

    Esattamente come fa Di Pietro con il movimento viola.

    Esattamente come fate da generazioni: inventate storie pur di poter continuare a parlare di idiologie.

    Ma le ideologie fan comodo solo a chi ci guadagna (i politici, di tutti gli orientamenti).
    Se al posto che continuare a fare il loro gioco (dar contro la destra, o la sinistra, o xyz) almeno le persone colte come te cercassero di essere critiche sui fatti, e si smarcassero da questo dualismo che ci porta sempre più in basso, ne guadagneremmo tutti.

    Lo aveste fatto 60 anni fa forse ci avreste lasciato un mondo un po' più decente di come invece che lo hanno consegnato le vostre battaglie campali di idee.

    RispondiElimina
  4. Ali
    Il termine e' ovviamente voluto e tutto sommato evocativo :-)

    Anonimo

    Il tuo commento mi stimola, percio' ti rispondo puntualmente :

    "permettimi una lamentela e giustificala con la mia giovane età: che palle."

    La tua eta' non giustifica un bel nulla. Tanto meno lamentele, la vita non e' la Tv dove si applaude o si fischia. La tua giovane eta' ti deve portare ad agire. Studiare per esempio, ed imparare a pensare con la tua testa.

    "Non è vero che ci sono grossi contributi da Di Pietro e non è vero che c'entra la sinistra, almeno questa volta. Basta leggere il link che tu stesso hai postato per capirlo, se si è pigri per andare sul sito ufficiale."

    Apri il link e ci trovi le facce dei parlamentare Di Pietristi (De Masitris la Alfano, i soliti magistrati rossi, Agnoletto e compagnia cantante ) i soliti firmaroli. Che, e' colpa mia se sono sempre gli stessi?

    "Quindi ti trovi nella posizione di chi a) scrive cose false b) le strumentalizza per fini politici. "

    Quindi mi trovo nella posizione di scrive cose vere e documentate.

    "Lo aveste fatto 60 anni fa forse ci avreste lasciato un mondo un po' più decente di come invece che lo hanno consegnato le vostre battaglie campali di idee."

    Non c'ero, sebbene piu' di qualcuno insinui che io vaghi su questa terra da che Annibale passava l'inverno in Italia.
    E fossi in te rispetterei di piu' la generazione di 60 anni fa che ti ha donato una societa' che ha rifiutato la dittatura comnunista ed ha creato una socitea' di benessere diffuso. Pensa se 60 anni avessero scelto il blocco comunista!

    RispondiElimina
  5. Beh, ora saremmo messi come la Cina.
    Con gli occhi a mandorla...per cercare di vedere oltre al confine.

    RispondiElimina
  6. berlusconi è peggio del comunismo...

    piji

    RispondiElimina
  7. ilsolitoanonimo27 giugno 2010 06:23

    Mi fa piacere che tu mi abbia risposto.
    Allora, facciamo un po' di chiarezza.

    Sul loro manifesto c'è scritto:
    "Non siamo un partito, non siamo una fondazione, non sventoliamo bandiere, tanto meno bianche. Siamo piuttosto un movimento di cittadini/e che non gode di alcun finanziamento".

    Quindi, sulla base dell'(unico) fatto che Sonia Alfano ha scritto un post di solidarietà al movimento (cui nemmeno partecipa) sul suo blog, ne hai dedotto:

    - "il contributo fondamentale di quel partito fascista e forcaiolo di Tonino Di Pietro"
    - che "la Sinistra nella rincorsa affannosa ad uno straccio di ideologia difendibile che sostituisca il defunto comunismo, si fa patrona delle piu' bizzarre iniziative"
    - che "in pratica l'hanno contro Berlusconi"

    Decisamente delle inferenze gratuite, non trovi?

    Credo che tu sia stato sempliemente un po' frettoloso con i giudizi. Hai visto una foto di Sonia Alfano e ci hai attaccato le solite considerazioni.
    Come Berlusconi che accusato si difende dicendo "toghe rosse e comuniste".

    Quello che dico è che si continua a spostare il focus dei problemi dai FATTI ai PARTITI, anche quando, come in questo caso, non c'entrano proprio niente e forse i fatti non erano nemmeno così deplorevoli. O hai qualcosa contro la democrazia, la costituzione, l'antimafia e altre banalità? :)


    Ovviamente non sono d'accordo nemmeno sul discorso dell'eredità (ok, poteva andare peggio, ma secondo te nel mondo ora c'è "benessere diffuso"? scherzi?).
    Comunque non è questo che mi premeva sottolineare, ma la prima parte.

    ciao

    RispondiElimina
  8. Ali
    Dici?:-)


    Piji
    Pare che in Corea del Nord cerchino aspiranti comunisti. E' un'occasione da non perdere.

    Anonimo #2
    Sara'...

    RispondiElimina
  9. Quella dello "Sbarco" la trovo un'iniziativa davvero interessante,tuttavia vorrei suggerire agli ardimentosi intellettuali in oggetto,di sollecitare le pratiche di rimpatrio perchè qualora il nostro Bel Paese dovesse finalmente abbandonarsi alla deriva Dipietrista,tutti i nostri magnifici cervelli in fuga,sparsi per la galassia,farebbero a gara per ritornare in Patria.
    E pensare che nemmeno due anni or sono,ai tempi del nostro meraviglioso "Mortadella",quando ancora c'era libertààààà,nessuno avrebbe immaginato che di lì a poco...le cose sarebbero cambiate così tanto,altrimenti almeno uno di questi nostri amici Cervelloni avrebbero approfittato della favorevole congiuntura,onorandoci della sua presenza.
    Perciò...rivolgo il mio plauso all'Italia dei Valori e al suo leader "Robespierre" per questa lodevole iniziativa.
    P.S. emigrante non pensavo tu fossi così "Anziano"!!!

    Lunaa - Assunta

    RispondiElimina
  10. sempre la solita solfa...non avendo più idee da rincorrere, puntualmente ogni 2-3 mesi tirano fuori un nuovo "tema" e con quello si fanno pubblicità per qualche settimana...
    poi a tratti ci infilano dentro qualche "signorina" qualche "intercettazione che solo loro sanno dove prendere" qualche "travagliata" qualche "grillata" e vivono tutti infelici e contenti :(

    RispondiElimina
  11. Lunaa - A.
    Supercalifragilestilispiralidoso.

    Monica
    E' un po' che non si sente il duo delle meraviglie in effetti. Sono rivoluzionari, ma per l'estate vanno a Mare.

    RispondiElimina

Tutti i commenti sono accettati, se non violano le leggi americane o italiane. Tutto cio' che non e' un commento (spam, offese, richieste, etc) oppure mi infastidisce verra' cancellato.