venerdì 25 maggio 2012

Forse non tutti sanno che in America...

In America nella vita quotidiana esistono usanze anomale o quantomeno inconsuete per noi italiani. Eccole in un elenco ordinato metodicamente con il famoso metodo che i latini chiamavano ad capocchiam:

- Togliersi le scarpe quando si va ospiti in una casa con la moquet (qui chiamato "carpet")
In America la moquette chiara besciolino la fa da padrone, e' altamente maleducato camminarci sopra con le scarpe. Toglietele e se avete i calzini bucati dite che in Italia il calzino bucato e' di moda.

-Mischiare nello stesso pasto vino bianco e rosso, carne e pesce, non e' peccato mortale
Vi potrebbe capitare, non scandalizzatevi ne' protestate. Qui del resto una steak house serve di solito sia carne che pesce.

- Abbracciarsi tra amici
Se si e' in confidenza, e' di regola l' abbraccio ( mai il bacio tra uomini).

- Pagare con la carta di credito anche un caffe'
Da Starbucks troveranno assolutamente normale che paghiate un caffe' da due dollari con la vostra American Express Black.

- Se vi si buca una ruota chiamare il carro attrezzi
Tutte le assicurazioni qui prevedono il servizio sostituzione ruote bucate. Nessuno cambierebbe da se' la ruota. E chi lo sa fare poi?

-Comprare del ghiaccio al Supermarket
Qui servire una soda o del Bourbon senza ghiaccio e' considerato primitivo,e ne consumano quantita' smodate. Anzi qualcuno teorizza che il ghiaccio nella bibita sia una misura di civilta' di un paese. Per avere del ghiaccio, sicuro da consumare e sempre disponibile, occorrono in effetti un sacco di cose (acqua potabile, elettricita' etc..).

- Chiedere uno sconto anche nei grandi magazzini
Non e' sconveniente ed anzi spesso viene concesso anche nelle grandi catene tipo Macy's. E' frequente che i commessi ricevano una piccola commissione se menzionate il loro nome alla cassa, quindi spesso posso incentivare la vendita ad un cliente con sconti del 20% o piu'.

- E' considerato maleducatissimo parcheggiare l'auto fuori dalle strisce del parcheggio.
Potreste trovare un biglietto di protesta se la macchina deborda anche di poco dalle strisce di un parcheggio.

- Multare i ciclisti
Le leggi qui sono applicate inflessibilmente anche alle biciclette. Vi potrebbe capitare di vedere comminata la multa ad un ciclista che e' passato con il rosso o ha ignorato la precedenza.

- Le biciclette sono ammesse in autostrada

Voster semper Voster
UnInsonne Emigrante

21 commenti:

  1. Come dico sempre, New Orleans non deve essere parte degli Stati Uniti a tutti gli effetti. Infatti il punto 1 e il punto 9, qui non attecchiscono, nonostante io ne abbia fatto una crociata da quasi 3 anni ormai.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Uhm non lo so se ti ci vedo come crociata! Uhm

      Elimina
  2. Ahaha il calzino bucato :D
    Anche qua si paga tutto con la carta, una volta m'e' capitato di pagare una bottiglietta d'acqua.
    Le bici in autostrada? Surreale, anche se, avendo visto come guidano da quelle parti, ci andrei anche io!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eppure, con le macchine enormi che ci sono....

      Elimina
  3. Uh, che bello, tante non le sapevo! (Soprattutto quelle riguardanti auto e bici, essendo carless e pure pigra.)

    RispondiElimina
  4. Aggiungerei una cosa: qui' in USA e' assolutamente normale restituire un prodotto comprato e non usato anche se non ha assolutamente niente di rotto o difettoso.

    Dora

    RispondiElimina
  5. Dovresti vedere i parcheggi nei paesi perlopiù Franco-Arabi! i ciclisti poi scarzeggiano perchè l'abbatterebbero ahah :)! La moquette invece la odio, accumolo di polvere che pervade i miei polmoni! ma puntualmente quando vado dai nonni in Francia, o in qualunque posto inglese lei è lì...e bisogna stare attenti a non sporcarla..
    Saluti alle 5 di mattina californiane, cioè buona giornata!:)

    RispondiElimina
  6. qui la gente non si leva mai le scarpe sul carpet. solo gli asiatici e solo se lo chiede il proprietario di casa. Io lo chiedo.

    valescrive

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Pure tu che te vai a vivere ad LA, pero'!

      Elimina
  7. Certo che le bici in autostrada e il carro attrezzi per una gomma bucata sono proprio cose strane per noi.
    Da noi a dire il vero usare la bicicletta nelle nostre città (almeno quelle grandi) equivale ad un tentativo di suicidio, nonostante siano comparse negli ultimi anni un po di piste ciclabili.
    Tutte le altre cose, in particolare pagare tutto, anche un caffè con la carta di credito, mi sembrano normalisssime, e anzi lo sono anche nel resto d'europa, ma nella terra dei cachi sono considerate quantomeno bizzarre.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Pero' quete cose rendono la vita piu' facile, no?

      Elimina
    2. Senza dubbio. E' anche per queste cose che amo l'America.

      Elimina
  8. L'unica cosa che "importerei" assolutamente e immediatamente sono le multe salate ai ciclisti che non rispettano il codice della strada...per il resto..bleah la moquette per me è sinonimo di acari,di polvere, quindi di poca pulizia, a meno che non venga lavata e aspirata mattina e sera, ma dubito...

    RispondiElimina
  9. Altre due chicche. Si scandalizzano quando spalmiamo la maionese sulle pannocchie e la salsa rosa (ketchup e maionese) coi gamberetti. Ma poi è normale la pizza col pollo, il ketchup al posto del sugo, l'hamburger con l'ananas...

    RispondiElimina
  10. Odio quando mi servono l'acqua con il ghiaccio anche in pieno inverno... E se provi a chiederla senza ghiaccio ti guardano come se venissi da un altro pianeta!

    RispondiElimina
  11. Salve...precisiamo un attimo. Non tutto quello che e' stato scritto e' vero,o almeno,non in tutti gli Stati. Qua infatti le leggi cambiano molto da stato a stato. Esempio? In Florida puoi viaggiare in due in motocicletta (non importa che cilindrata) senza indossare il casco...su qualsiasi strada!! (Cose da anni 50...) Le biciclette qua a New York non possono andare in autostrada...non tutti ti chiedono di togliere le scarpe...(e ti sei dimenticato di dire che gli americani sono abbastanza sporchi,quindi il carpet di cui parlavi e' pieno di tutto)Multare i ciclisti??! A parte che la legge esiste anche in Italia,ma qua (a New York) come in Italia,non viene applicata. Non ho mai visto una multa verso un ciclista. E inoltre aggiungerei: Aria condizionata a palla(stile polo nord) ristoranti molto rumorosi(gli americani non parlano,urlano!) mangiare sui tavoli al ristorante senza tovaglietta(puliti con uno straccio che c'e' stato pulito in terra) e tante altre...

    RispondiElimina
  12. Non sapevo si potesse chiedere uno sconto ai grandi magazzini, grazie per la dritta.
    Ma lasciami aggiungere che in Virginia le biciclette sono proibite in autostrada.
    farewell

    RispondiElimina

Tutti i commenti sono accettati, se non violano le leggi americane o italiane. Tutto cio' che non e' un commento (spam, offese, richieste, etc) oppure mi infastidisce verra' cancellato.