domenica 18 gennaio 2015

Il Presidente di Bughondo Si E' Dimesso

La notizia è ufficiale, il Presidente in carica di Bughondo si è dimesso  dal suo alto incarico. Questo ha gettato Bughondo nel panico, non tanto per la perdita quanto perche' occorrerà ora mantenere a vita l'ex Presidente (oltrechè eleggerne uno nuovo).
Per chi non fosse a conoscenza del trattamento che spetta  ad un ex Presidente bughandese, ecco un piccolo decalogo:
- Assistenti
Gli vengono assegnati (e naturalmente pagati dallo stato bughandese)  seicento soldati per la sua protezione personale, otto maggiordomi tutti di nome Pio, due segretarie illibate, un sommelier, un maestro di spada, ed otto barbieri castrati dalle voci bianche.

- Emolumenti
Da che smette di essere Presidente bughandese, riceve lo stipendio decuplicato a vita. In più gli viene assegnato un gruppo di ottanta cittadini che vengono messi a reddito. Questi cittadini vengono detti "schipazi" e sono famosi per le bestemmie con cui sono soliti salutare l'inizio della loro giornata.
Gli schipazi verranno poi liberati dalla loro servitù nell'improbabile caso della  morte del loro Presidente.

- Titoli
L'ex Presidente assume il titolo di Emerito, a cui aggiunge un nome d'arte come i papi. Esempi di nomi di ex Presidenti bughandesi:
- Pepponius Acidus XXIII
- Oscarius Luigio Scalfaro II
- Carlus Aurelius Ciampus Magno VII

Gli studenti delle scuole bughandesi devono ogni mattina radunarsi e ripetere a memoria i nomi degli "emeriti",  accompagnandoli da auspici sempre diversi. Per esempio molto quotato è l'auspicio: possano gli schipazi di  Carlus Marco Aurelius Ciampus lavorare fino a schiattare per il benessere dell'emerito.  Tuttavia pare che non sia consigliabile per il bene degli studenti pronunciare questo auspicio in prossimità di uno schipazio. Forse per scaramanzia?

- Stampa
Per legge la stampa bughandese deve riportare minuziosamente cio' che fa l'ex Presidente nella prima settimana da ex. Per esempio oggi si legge sulla stampa bughandese che l'ex Presidente si è tagliato i capeli, ha salutato un suo vecchio amico di nome Gege', ed ha pranzato con due carciofi alla mugnaia ed un tocco di stracchino.

Pensateci a Bughondo quando criticherete il nostro sistema occidentale, non sarà perfetto ma almeno chi abbandona il potere ritorna un comune cittadino!

Voster semper Voster



1 commento:

  1. Sergio è interista. Presagio nefasto! :PPPP

    RispondiElimina

Tutti i commenti sono accettati, se non violano le leggi americane o italiane. Tutto cio' che non e' un commento (spam, offese, richieste, etc) oppure mi infastidisce verra' cancellato.