lunedì 20 marzo 2017

Considerazioni Massime

Vi è che qualche giorno fa ho accompagnato mio figlio ad un torneo di calcio, che qui e' uno sport giocato soprattutto dai latini (sud americani e figli di emigranti italiani bellissimi et elegantissimi).
Per andare al torneo dalla bay Area, a Las Vegas, era molto comodo volare. I messicani possono (potevano)  volare entro gli States usando il loro passaporto. Ma da  che Trump ha preso il potere, l'ICE (Immigration and Customs Enforcement) controlla scrupolosamente in molti aeroporti anche per i voli nazionali  che i visti di ingresso nel paese siano apposto. Se non lo sono possono fermare ed espellere il sospettato.
Quasi tutti i genitori dei latini sono illegali, brave persone e gran  lavoratori, ma entrati illegalmente nel paese. Quindi non potevano prendere l'aereo,  una signora bionda dall'aria chiaramente anglosassone ha accompagnato sette ragazzi messicani al torneo.
Non mi è piaciuto, mi ha ricordato letture dei tempi nazisti dove qualche 'giusto' proteggeva i bambini ebrei dai nazisti.

L'uomo piu' ricco del mondo, Bill Gates , non sa che farsene dei troppi soldi accumulati e quindi devolve la gran parte delle sue ricchezze in beneficenza, che è ovviamente a sua discrezione. Lo stesso vale per Warren Buffett ed altri. Questa beneficenza è non solo una tassa occulta  sulla middle class, ma anche profondamente antidemocratica .
Vi spiego; se vi fosse un giusto scaglione delle tasse, redditi o possedimenti oltre una certa cifra arbitraria ma elevatissima (diciamo un miliardo di dollari per ragionare ) andrebbero  tassati al 95% o più.
Per lo sfacciatamente  ricco non cambierebbe nulla ( avere un miliardo di dollari in banca o sessanta pari sono).  Oltre il  miliardo di dollari i soldi in banca sono solo numeri e la ricchezza puramente un simbolo stereotipale.
Se questo fosse fatto, si potrebbe diminuire considerevolmente le tasse per la middle class e lo stato avere piu' introiti. Che potrebbe spendere per iniziative a favore dei più poveri (buone scuole, università gratis per i meno abbienti etc) o comunque per  mandato democratico,  per la società.
Questo non sarebbe comunismo o socialismo (la libera impresa sarebbe rigorosamente  salvaguardata ed escluderebbe lo stato imprenditore) ed avrebbe ricadute incredibilmente potenti sui consumi e complessivamente una società più florida.

Niente, avevo voglia di scrivere cose massime.
Voster semper Voster


6 commenti:

  1. Risposte
    1. Non dimenticare che ho volato su un jet privato (sebbene senza bagno)

      Elimina
  2. Tutto molto giusto. Aggiungerei che da voi il denaro elargito in beneficenza (con destinatario a discrezione del donatore, s'intende) è esentasse, quindi abbassa ulteriormente l'aliquota e dunque, in ultima analisi, viene sottratto al denaro pubblico.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vero! Ste beneficenza mi fa di un incazzare

      Elimina
  3. Leggendo mi é venuto lo sconforto :(

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Animo, la cosa buona è che non siamo nella Germania nazista e questo paese è l'unico (insieme alla Gran Bretagna) a non aver mai avuto dittatori

      Elimina

Tutti i commenti sono accettati, se non violano le leggi americane o italiane. Tutto cio' che non e' un commento (spam, offese, richieste, etc) oppure mi infastidisce verra' cancellato.