martedì 5 giugno 2012

Veloce analisi impressionistica di Milano

A Milano ci sono stato troppo poco per elaborare una complessa analisi. Ma questo e' quello che mi e' rimasto impresso:
  •  Il tempo fa sempre schifo in ogni stagione. Avevo dimenticato quanto fetente ed appicicaticcio possa essere il Maggio (o Giugno) milanese;
  • Ma possibile che a Milano fumate tutti? E nei ristoranti all'aperto e' una tortura;
  • Ho scoperto che ci sono un sacco di nuovi locali "cool";
  • L'aperitivo milanese e' sempre una gran cosa;
  • Non esiste piu' un solo annuncio di vendita appiccicato ai palazzi,  ma solo affitti;
  • Avevo dimenticato che gli italiani non si mischiano con gli extracomunitari. Non ho visto un solo esempio di integrazione. Sembrano dei paria.
  • Ma vi e' presa la mania dei ristoranti asiatici? E fusion pure. O CONfusion come li definisco io;
  • Ho trovato in un bar due baristi per nulla ingrugnati, ma anzi spiritosi e gentili con i clienti. E facevano un cappuccino meraviglioso;
  • La pizza dei fratelli La Bufala e' ok, ma non strepitosa. Da Spontini troppa coda. Ed io detesto le code.
Milano non mi manca, le persone si'.
Voster semper Voster
SiurEmigrante



13 commenti:

  1. No mi spiace caro emigrante ma sul tempo a Milano dissento completamente.
    Sei stato sfortunato. Ha fatto un inverno clamoroso, c'era spessissimo il sole e le temperature erano miti.
    Diciamo che non c'è più molta logica nelle stagioni.
    Ma complessivamente il clima di Milano sta migliorando. Io faccio il rappresentante e giro molto spesso in moto.
    Addirittura spesso c'è anche un po di venticello che negli anni scorsi era rarissimo.
    Detto questo di cose che non mi piacciono di Milano ne avrei parecchie da dire.
    Poi, le case in vendita ci sono ancora ma nonostante i prezzi siano crollati non le compra nessuno.
    Per la pizza,quella dei fratelli l.b.è la vera napoletana (che a me, chiedo scusa ai cultori della pizza, non piace).In molti mi hanno detto però che quella di pomodorino è la migliore nella sezione "vere pizze napoletane".
    E per finire si, ci è presa la mania della cucina asiatica. Cino giappo thai ecc. Io sono un drogato. Lo sapevo che dopo un un anno e mezzo prima o poi avrei avuto da dire...

    RispondiElimina
  2. OH!non scherziamo! Il clima Californiano è il clima Californiano!!!Non è paragonabile, specialmente a livello d'umidità in estate..

    Non a caso i suoi vini sono assai rinomati!!

    Ma in California ciò che si mettono a fare sembra riuscire! COMPUTER, Tecnologia, Agricoltura, Cinema, Musica(Es. Creedence Clearwater revival!!:D), ecc...

    Ciao Emigrante, alla prox!!

    RispondiElimina
  3. Il fumo, quando tornavo in Italia dalla California, dava noia anche a me. Ora, qui che fumano tutti come delle ciminiere, quando vado in italia mi fa strano poter respirare aria al bar.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La teoria della relativita' dovuta ad Ale! :-)

      Elimina
  4. te l'avevo detto di andare da anema e cozze :D
    ti deve piacere la pizza alla moda napoletana pero'.
    hai ragione sui compartimenti stagni razziali, speriamo che almeno le nuove generazioni crescano mischiate.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ammetto la colpa, rimediero' a Luglio.:-)

      Elimina
  5. "Milano non mi manca, le persone sì"
    Leggendo il tuo blog mi sembra che tu sia molto ben integrato in USA (intendo dire come amicizie). C'è qualcosa nei rapporti umani che ti manca rispetto all'Italia? Cioè le amicizie che fai in USA le consideri amicizie vere o semplici conoscenze? Chiedo perchè la tua ultima affermazione è interessante!
    Ciao!
    Giovanni

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi mancano amici e parenti in Italia.

      Elimina
  6. Relativamente agli extracomunitari, chiariamo che non tutti sono riconoscibili come tali.. un statunitense, un canadese o uno svizzero non necessariamente sono "colorati" ? Sui ristoranti fusion, ricorda che i fusion di oggi sono i cinesi di ieri, solo che ora vendono anche giapponese !

    RispondiElimina
  7. A colui che ha detto che la pizza dei fratelli la bufala e' la vera pizza napoletana rispondo che probabilmente non hai mai assaggiato la vera pizza napoletana. Caro la bona, se ti capita di andare a Napoli ti consiglio L'accademia della pizza dei fratelli Sorbillo, che si trova a Via dei Tribunali, e poi casomai ne riparliamo. La bufala fa la vera pizza napoletana? Ma per favore! Questa e' una bestemmia!

    Dora

    RispondiElimina
  8. Bellissima analisi!
    Dopo 14 anni di interland milanese confermo: ottimi aperitivi che mi mancano, come mi manca la crema di caffè... , mi mancano solo ALCUNE persone (perché anche di quelle non è che ne abbia avuto un'ottima impressione) e sicuramente non mi manca Milano né tanto meno l'hinterland.

    Sto bene qui!

    RispondiElimina
  9. questi locali "cool" quali sarebbero? ;)

    RispondiElimina

Tutti i commenti sono accettati, se non violano le leggi americane o italiane. Tutto cio' che non e' un commento (spam, offese, richieste, etc) oppure mi infastidisce verra' cancellato.