domenica 4 dicembre 2011

Ipse dixit

"La crisi e' morale ancora prima che economica,  sistemica che nasce dalla fiacchezza delle coscienze e dal relativismo dei valori. Il bene ed il male non esistono piu' in assoluto, cosi' come la responsabilita'.  Essi  sono per cosi' dire funzione della convenienza del momento. O della trasmissione televisiva.
Cosi' un furfante puo' essere simpatico, un politico ladro riabilitabile, ed un serial killer un modello.
Solo che quando spegni la Tv il furfante rimane furfante, il politico un ladro, ed un assassino un assassino e si muove tra di voi."
Un Emigrante Italiano in California sul suo blog,  in una pigra Domenica di Dicembre.
------------------------
 "Sei viscido e senza dignita'. Usi mia madre e mio fratello per fari popolarita', smettila di speculare sulla mia famiglia"
Erika De Nardo assassina della madre e del fratellino piccolo, prossima ad essere liberata dopo soli 10 anni di galera leggera, rivolgendosi al complice pluriomicida rilasciato poco tempo fa.
----------------

"Ho 60 anni  e ho tantissimo amore da dare e possibilmente desidererei che questo potesse essere ricambiato. Vorrei occuparmi i come nonno, di un bambino bisognoso, anche disabile"
Donato Bilancia, serial killer riconosciuto colpevole di 16 omicidi ed un tentato omicidio.
--------
Onorevole, un'ultima domanda: è vero che voi tre «questori» oltre al vostro stipendio di deputati, oltre a questi magnifici appartamenti, godete anche di un'indennità di 3 mila euro al mese?
«Sì, certo. Perché?».
Perché, mi creda, sembra incredibile.
«Incredibile? Ma guardi che io mica lavoro come i miei colleghi, che lavorano due giorni e mezzo alla settimana...
Io lavoro molto di più, lavoro cinque giorni alla settimana!».
Con il rispetto dovuto, è un ragionamento bizzarro.
«Bizzarro? E perché?».


Estratto dell'intervista all'Onorevole Albonetti, Partito Democratico, e questore (?) della camera che orgogliosamente rivendica  gli scandalosi privilegi dovuti dai suoi 5 giorni di lavoro.
Nell'articolo di giornale sopra, L'Albonetti si scaglia veementemente contro gli italiani  spreconi della politica. insomma, la volete finire di sprecare con la politica? 



Voster semper Voster
AttendoUnCommentoDiUnAssassinoCheDifendaLaCategoriaComeNotaioRiccardo Emigrante

5 commenti:

  1. Mi permetto di aggiungere una citazione che avremmo dovuto memorizzare qualche decennio fa:
    "Coloro che dicono che il mondo andrà sempre così come è andato finora [...] contribuiscono a far sì che l'oggetto della loro predizione si avveri."
    Immanuel Kant

    RispondiElimina
  2. tristemente vero.

    hai visto la nuova legge o quello che é passata negli usa?buttata nel cesso la costituzione, é proprio un brutto periodo

    RispondiElimina
  3. Non so quale di queste dichiarazioni mi faccia rabbrividire di piú

    RispondiElimina
  4. Ormai tutto ciò è all'ordine del giorno, non so più neanche se ridere o piangere da tante che se ne sentono.

    Non ultima la non processabilità del povero killer in Norvegia che, povero lui, non era capace di intendere e di volere. Semplicemente schifato.

    http://waitingforusa.blogspot.com/

    RispondiElimina
  5. emigration is the way

    RispondiElimina

Tutti i commenti sono accettati, se non violano le leggi americane o italiane. Tutto cio' che non e' un commento (spam, offese, richieste, etc) oppure mi infastidisce verra' cancellato.