venerdì 5 luglio 2019

Budapest

E' molto bella.
Si mangia così così.
E' piena di anziani arrabbiati.
Non si vede in giro nemmeno un migrante.
E' economica.
C'e' un parco dove si trovano valigie e suppellettili di ebrei deportati nella seconda guerra mondiale. Questo vi colpirà come un pugno nello stomaco.

Da starci un paio di giorni al massimo, ci si sente turisti all'ammasso.

Voster semper Voster

6 commenti:

  1. Oh, mi spiace che ti sia sentito un turista all'ammasso...

    A me non succede, ma c'è il trucco: vado a visitare la mia famiglia acquisita.
    Se Budapest è economica, allora non hai visto la maggior parte dell'Ungheria :D (ancor più economica di Budapest, che io trovo, invece, parecchio cara)

    Dove hai mangiato che non ti è piaciuto?
    Che sia piena di anziani arrabbiati può essere, gli Ungheresi sono persone piuttosto esigenti, non li meni per il naso...
    A me piacciono molto i parchetti per i bambini, quando i miei figli erano piccoli ce li portavo ed era un mondo molto interessante (ma c'è da dire anche che io parlo la lingua abbastanza da capire e potermi esprimere).

    Hai visto l'Isola Margit?
    Buon proseguimento di viaggio :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Parto dalla fine; vista l'isola (da me mentalmente battezzata Margherita), mi ha ricordato l'idroscalo a Milano.
      Non sono un fan delle cucine "meat and potato", il goulash d'estate proprio non fa per me.
      E' che mi viene da grattare quando sono circondato da masse di turisti sudati, guidati da tizi con ombrellini sgargianti.
      Ma come ho scritto, Budapest è veramente bella.

      Elimina
    2. Ah beh certo, il gulash (anzi gulyas (la minestra) o il pörkölt, lo spezzatino) d'estate proprio no!
      Nemmeno io potrei...
      Se sei ancora lì prova la uborka salata (insalata di cetrioli, al modo ungherese) e la meggyleves (minestra di sour cherries, fredda, buonissima!!!!), sono piatti estivi che adoro!

      E se vai su Szent Istvan körut (che è la via, lato Pest, che porta al ponte dell'isola Margit) c'è una gelateria piccolissima che fa gelati arigianali che ogni estate mi sciolgono :D :D :D
      Gusti normali e gusti più strani, ma se vai sui gusti normali più quelli tipo frutta o fiore vedrai sono buonissimi :D
      Davanti ha una bicicletta con fiori nel cestino, e credo che la bottega (piccolissima) sia di colore azzurro o violetto...
      Oppure ci devono essere locali buoni (buon cibo, insalate, pizze, ...) vicino la basilica (Sz. Istvan).
      Se invece sei già partito... vacci la prossima volta :D

      Elimina
    3. Un sacco di eccellenti consigli, ma troppo tardi:-( Mi trovo a Cancun, in Messico ora.

      Elimina
  2. Ma quindi... tu che sei uomo di mondo (...anche se non hai mai fatto 3 anni di militare a Cuneo come diceva Totò!).....qual'è la città più bella? Roma, Firenze ...Frisco??
    E' sempre un piacere leggerti!!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Luca, io dico Roma. Poi Parigi, San Fran e Sidney (a pari merito)

      Elimina

Tutti i commenti sono accettati, se non violano le leggi americane o italiane. Tutto cio' che non e' un commento (spam, offese, richieste, etc) oppure mi infastidisce verra' cancellato.